Agevolazioni

[VENETO] Fondo perduto fino al 100% per Ricerca Sviluppo e Innovazione

E’ stato pubblicato sul bollettino ufficiale della Regione Veneto il bando con cui la Regione intende incentivare la collaborazione e l’aggregazione tra imprese e
soggetti della ricerca al fine di promuovere lo sviluppo e la diffusione della ricerca applicata al sistema produttivo nonché sostenere il riposizionamento competitivo delle imprese, la capacità di adattamento al mercato e l’attrattività per potenziali investitori.

BENEFICIARI BANDO AGGREGAZIONI

Aggregazioni di almeno 3 imprese

Le aggregazioni devono essere costituite mediante:

  • contratto di rete
  • consorzio con attività esterna, società consortile, società cooperativa
  • associazioni o raggruppamenti di imprese, a carattere temporaneo, appositamente costituite per la realizzazione del progetto oggetto della domanda di sostegno

Per le sole domande di sostegno riguardanti i progetti riferiti alle “Attività collaborative di R&S” l’aggregazione deve obbligatoriamente prevedere per l’intera durata del progetto il coinvolgimento di un organismo di ricerca.

Il nostro Centri Ricerca è disponibili per approfondire e valutare la collaborazione nell’ambito specifico di specializzazione

Gli interventi devono essere realizzati sul territorio regionale.

Le aziende devono avere un’unità operativa attiva in Veneto

Le aziende devono svolgere un’attività, principale o secondaria, appartenente ad almeno ad uno dei seguenti macrosettori ATECO

  • C “Attività manifatturiere”
  • E “Fornitura di acqua, reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti e risanamento” con esclusione dei codici 36 e 37,
  • F “Costruzioni” per i soli codici 43,
  • J “Servizi di informazione e comunicazione” per i soli codici 61 e 62, ad eccezione del codice 61.9.

All’aggregazione è altresì consentita l’aggiunta di una sola impresa di dimensione piccola o media (PMI) operante nei seguenti ambiti di attività di cui alla classificazione ATECO 2007: M “Attività professionali, scientifiche e tecniche” per i codici 70, 71 e 73 con esclusione dei codici 70.1, 70.22.09, 71.2, 73.12 e 73.211; tale impresa non può ricoprire il ruolo di mandatario (capofila) dell’aggregazione;

Per le sole domande di sostegno riguardanti i progetti riferiti alle “Attività collaborative di R&S”, nella composizione dell’aggregazione è ammessa la partecipazione, nel limite massimo di 1/3 (un terzo) sul totale dei partecipanti, di grandi imprese beneficiarie di quota parte del sostegno, esclusivamente in
riferimento allo sviluppo di progetti di R&S.

 


AGEVOLAZIONE

Ricerca industriale e Sviluppo sperimentale

Durata massima 15 mesi

Spesa minima 60.000,00

Spesa massima 500.000,00

Fondo perduto 50% (40% in caso ci sia una Grande Impresa)

 

Innovazione di processo

Durata massima 15 mesi

Spesa minima 60.000,00

Spesa massima 400.000,00

Fondo perduto del 50% (escluse le Grandi Imprese)

 

Si tratta di contributo in conto capitale

E' possibile richiedere un anticipo nella misura del 40% del sostegno.

Alla fine della prima fase è possibile richiedere un acconto massimo dell'80%


INTERVENTI AGEVOLATI

“Attività collaborative di R&S” (Azione 1.1.4), riferite allo sviluppo di nuovi prodotti e servizi e allo sviluppo di tecnologie innovative sostenibili, efficienti ed inclusive per introdurre nei sistemi produttivi prodotti e impianti “intelligenti”, dispositivi avanzati, di virtual prototyping e servizi ad alta intensità di conoscenza (KIBS), per le quali è ammissibile un intervento progettuale che comprende attività rientranti nei seguenti ambiti:

  • Ricerca industriale
  • Sviluppo sperimentale

“Riposizionamento competitivo” (Azione 3.3.1) riferito all’incremento degli investimenti nei processi di innovazione finalizzati ad elevare il contenuto tecnologico dei prodotti e dei cicli di produzione, distribuzione e gestione (riposizionamento competitivo), per il quale è ammissibile un intervento progettuale che comprende attività rientranti nel seguente ambito:

  • Innovazione di processo

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti spese:

a) Conoscenza e brevetti: costi per le conoscenze (quali, ad esempio, spese per acquisizione di risultati di ricerca) e i brevetti acquistati o ottenuti in licenza da fonti esterne alle normali condizioni di mercato. Tali spese sono ammissibili limitatamente alla durata del progetto e in proporzione all’uso effettivo degli attivi immateriali nell’ambito del progetto medesimo. Rientrano in questa voce anche le licenze di software specificatamente acquisite per la realizzazione del progetto;

Possiamo mettere a vostra disposizione un archivio di 100'000 brevetti

b) Strumenti e attrezzature: costi sostenuti per nuove attrezzature tecnico-specialistiche; tali spese sono ammissibili limitatamente alla quota di ammortamento o al costo della locazione semplice/operativa (noleggio) o alla locazione finanziaria (leasing) per la durata del progetto e in proporzione all’uso effettivo delle attrezzature nell’ambito del progetto;
c) Consulenze specialistiche e servizi esterni:
1) di carattere tecnico-scientifico: utilizzati esclusivamente per l’attività del progetto, quali ad esempio consulenze o servizi informatici, consulenze tecniche o scientifiche, prove di laboratorio e attività di prototipazione, nonché i costi per l’utilizzo di laboratori di ricerca o di prova;
2) di business: per l’impiego di una figura manageriale specialistica, esterna al personale delle imprese dell’aggregazione e a carattere temporaneo (cd. Temporary Manager), al fine di accompagnare l’aggregazione nell’attuazione del progetto supportandola:
- nell’analisi aziendale al fine di definire il piano finanziario e l’analisi competitiva del rischio e di mercato;
- nella definizione e validazione di un modello di business e l’avvio alla gestione manageriale;
- nella fase di brevettazione e tutela delle attività immateriali.
In ogni caso, l’impiego di questa figura manageriale specialistica non deve riguardare attività connesse con l’ordinaria amministrazione aziendale (contabile, amministrativa, etc.);
d) Personale dipendente: spese relative al personale dipendente dei soggetti aderenti l’aggregazione per lo sviluppo delle attività di realizzazione del progetto e in possesso di un’adeguata qualificazione tecnica comunque sempre nel rispetto del limite massimo del 70% della spesa totale del progetto.
Non sono ammissibili le spese relative al personale amministrativo, contabile, commerciale, di segreteria e di magazzino;
e) Spese per la realizzazione di un prototipo: spese relative ai materiali (componenti e semilavorati) e alle lavorazioni direttamente imputabili alla realizzazione del prototipo, dimostratore o impianto pilota.
Sono ammissibili i soli materiali di consumo utilizzati per l’eventuale validazione del funzionamento del prototipo, dimostratore o impianto-pilota;
f) Spese generali: calcolate in misura forfettaria pari al 10% sul totale della voce di spesa “personale dipendente” (lettera d), secondo i principi di cui all’articolo 68, comma 1, lettera b) del Regolamento (UE) n. 1303/2013;
g) Spese per garanzie: fornite da una banca, da una società di assicurazione o da Consorzi di garanzia collettiva dei fidi (Confidi), purché relative alla fideiussione di cui all’articolo 14, comma 1, lettera a).


CUMULABILITA'

Le agevolazioni previste dal presente bando sono cumulabili con altre agevolazioni finanziarie pubbliche, in relazione agli stessi costi ammissibili, purché tale cumulo non dia luogo a un aiuto superiore a quello fissato con Regolamento di esenzione (UE) n. 651/2014.


RISORSE DISPONIBILI

- euro 7.000.000,00 per le “Attività collaborative di R&S” (azione 1.1.4)
- euro 3.500.000,00 per il “Riposizionamento competitivo” (azione 3.3.1)


SCADENZE

BANDO INAIL AGRICOLTURA - SCADENZE

La domanda potrà essere presentata a partire dalle ore 15.00 del giorno 22 giugno 2017, fino alle
ore 17.00 del 20 luglio 2017.

Procedura valutativa a graduatoria

 


CRITICITA'

  • Tempistiche molto strette
  • Necessità di creare un'aggregazione
  • Necessità di individuare il tema di sviluppo

OPPORTUNITA'

Grazie alla nostra organizzazione siamo in grado di garantire:

  • Assistenza per la rapida costituzione della Rete di Imprese
  • Utilizzo dei nostri organismi di ricerca nei loro vari ambiti di specializzazione (clicca qui per saperne di più)
  • Archivio di oltre 100'000 brevetti dal quale attingere (clicca qui per saperne di più)
  • Assistenza in tutte le pratiche con un unico referente (necessario per rispettare i tempi del bando)

RISORSE UTILI

Per scaricare il bando completo compila ora il modulo qui sotto!

 

* dati richiesti
Informativa privacy

 


ULTERIORI INFORMAZIONI

Per richiedere ulteriori informazioni o una pre-valutazione compila ora il modulo qui sotto!

 

Richiesta Informazioni
* informazione necessaria


Informativa privacy

 

Scheda di riepilogo sintetica senza carattere di ufficialità ed esaustività con obiettivo di informazione generale. Per approfondimenti occorre fare esclusivo riferimento al bando e alla normativa ufficiale.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *