Perizie Giurate Industria 4.0

[yasr_overall_rating null size=”medium”]

Una delle agevolazioni principali del piano Industria 4.0 e certamente l’Iperammortamento che consente un recupero fiscale fino al 40,8% del valore del bene acquistato. A decorrere dal 1° gennaio 2020 l’iperammortamento è stato trasformato in un credito di imposta al 40%. Per ottenere questi benefici occorre però rispettare alcuni adempimenti.

QUANDO E’ OBBLIGATORIA LA PERIZIA?

La normativa prevede che per i beni di valore superiore ai 500 mila euro (scesi a 300 mila euro con il nuovo credito di imposta industria 4.0) sia obbligatoria la Perizia redatta da un ingegnere o perito industriale, iscritti all’albo professionale, o un attestato di conformità emesso da un ente di certificazione accreditato.

QUANDO E’ CONSIGLIATA LA PERIZIA?

Benché la normativa preveda che per beni di valore inferiore ai 500 mila euro (scesi a 300 mila euro con il nuovo credito di imposta industria 4.0) non sia obbligatoria la perizia giurata, occorre comunque una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà resa ai sensi del D.P.R. numero 445/2000 e con le conseguenti responsabilità penali. E’ evidente che per assumersi una tale responsabilità occorre essere competenti nella materia specifica e certi che tutti i requisiti previsti dalla normativa siano rispettati.
Anche se verificare la conformità può sembrare un normale esercizio di controllo quello che le nostre consulenze hanno evidenziato ad oggi è che in media 8 su 10 perizie prese in carico sono partite con delle “difformità” rispetto alla normativa e grazie al nostro intervento sono state regolarizzate e rese pienamente conformi alla norma.

ANALISI TECNICA

Oltre alla perizia o alla dichiarazione sostitutiva, l’Agenzia delle Entrate con la circolare 4E del 30/3/2017 “consiglia” di predisporre un’analisi tecnica che dia effettivo riscontro della verifica puntuale dei requisiti. E’ evidente che questo documento assume un ruolo centrale in caso di verifica poiché deve dare evidenza dei dettagli tecnici e del rispetto dei requisiti. Si tratta di un documento tecnico che deve evidentemente essere redatto da tecnici con adeguata preparazione.

PERCHE’ SCEGLIERE NOI?

ESPERIENZA 

Abbiamo già elaborato moltissime perizie in molti abiti dell’industria 4.0, in alcuni casi anche molto complesse. In questo modo abbiamo accumulando notevole esperienza che ci consente di massimizzare i risultati, prevenendo le possibili criticità e valutando tutte le strategie che consentono di aumentare gli importi da inserire in perizia consentendo così di ottenere il massimo dall’agevolazione.

SPECIALISTI IN AGEVOLAZIONI

Ci occupiamo esclusivamente di agevolazioni ed incentivi per le imprese. Non ci occupiamo di sicurezza e non ci occupiamo di tributi e contabilità.

Per questo otteniamo risultati significativamente migliori, affiancando dove possibile (ed in molti casi è possibile) altre norme di incentivazione che ci consentono di aumentare la quota di agevolazioni sul progetto presentato. Anche questo fa parte della nostra consulenza!

COLLABORAZIONI CON COMPETENCE CENTER ACCREDITATI DAL MISE

Collaboriamo con un importante Competence Center accreditato dal Ministero dello Sviluppo Economico. Questo ci consente di essere costantemente aggiornati sulle ultime tendenze interpretative delle norme e di confrontarci con altri tecnici nei casi più complessi.

HAI BISOGNO DI UNA PERIZIA TECNICA?

RISORSE UTILI

Scheda sulla normativa dell’Iperammortamento

Scheda sulla normativa Credito di Imposta Industria 4.0