Agevolazioni

Incentivi Imprenditoria Giovanile Veneto

Con questo bando la Regione del Veneto intende promuovere e sostenere le piccole e medie
imprese (PMI) giovanili nei settori dell’artigianato, dell’industria, del commercio e dei servizi quale fattore determinante dello sviluppo economico e sociale del Veneto

SCHEDA DI RIEPILOGO BANDO IMPRENDITORIA GIOVANILE VENETO

BENEFICIARI

PMI con unità operativa dove si realizza il progetto in Veneto e con le seguenti caratteristiche:

  1. imprese individuali i cui titolari siano persone di età compresa tra i diciotto e i trentacinque anni;
  2. società e cooperative i cui soci siano per almeno il sessanta per cento persone di età compresa tra i diciotto e i trentacinque anni ovvero il cui capitale sociale sia detenuto per almeno i due terzi da persone di età compresa tra i diciotto e i trentacinque anni.

Tali requisiti devono sussistere alla data del 29 febbraio 2020.

La PMI deve essere regolarmente iscritta al Registro delle Imprese istituito presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura competente per territorio alla data del 29 febbraio 2020

AGEVOLAZIONE

Contributo a fondo perduto del 30% sulle spese ammesse

Contributo massimo euro 51.000,00

Contributo minimo di euro 9.000,00

PROGETTI AGEVOLABILI

Sono ammissibili i progetti di supporto all’avvio, insediamento e sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali e i progetti di rinnovo e ampliamento dell’attività esistente.

Il progetto ammesso all’agevolazione deve essere concluso ed operativo (e spese sostenute)  entro il termine perentorio del 10 dicembre 2020.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese relative all’acquisto di beni e servizi rientranti nelle seguenti categorie:

  1. macchinari, impianti produttivi, hardware, attrezzature nuovi di fabbrica;
  2. arredi nuovi di fabbrica (limite massimo euro 20.000,00);
  3. negozi mobili;
  4. mezzi di trasporto ad uso interno o esterno, a esclusivo uso aziendale, con l’esclusione delle autovetture (limite massimo di euro 20.000,00);
  5. notarili, relative all’onorario, per la costituzione di società;
  6. programmi informatici (limite massimo di euro 10.000,00).

Le spese devono essere sostenute e pagate interamente a partire dal 1° gennaio 2020 ed  entro il 10 dicembre 2020.

OPERATIVITA’

Procedura valutativa con procedimento a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione, fino ad esaurimento delle risorse disponibili. (Click Day)

SCADENZE

Chiusura dello sportello alle ore 12.00 del 4 marzo 2020

Click Day a partire dalle ore 10.00 di martedì 10 marzo 2020

RISORSE UTILI

PER APPROFONDIMENTI

Richiesta Informazioni
* informazione necessaria


Informativa privacy

TESTO DEL BANDO

Scarica il bando completo
* dati richiesti
Informativa privacy

Scheda di riepilogo sintetica senza carattere di ufficialità ed esaustività con obiettivo di informazione generale. Per approfondimenti occorre fare esclusivo riferimento al bando e alla normativa ufficiale.

Condividi