Start up

Fondo Nazionale Innovazione

E’ finalmente operativo il Fondo Nazionale Innovazione (FMI). E’ stato infatti pubblicato in Gazzetta ufficiale il Decreto Attuativo del 27/6/19 che da piena operatività a questo fondo si investimento.


BENEFICIARI Fondo Nazionale Innovazione

Il fondo investirà direttamente o indirettamente in PMI con elevato potenziale di sviluppo  ed  innovative,  non  quotate  in mercati regolamentati, che si trovano nella fase  di  sperimentazione (seed financing), di  costituzione  (start-up  financing),  di  avvio dell’attivita’ (early-stage financing) o  di  sviluppo  del  prodotto (expansion, scale up financing).

MODALITA’ OPERATIVE

Il FNI investe come “fondo di fondi” in fondi di venture capital gestiti da società autorizzate da Banca d’Italia o direttamente in startup e/o piccole e medie imprese

Il FNI investe anche in co-investimento con investitori privati indipendenti che intervengano nella misura del minima del 30%

Il FNI prevede interventi in regime di esenzione (aiuti di stato), con apporto di co-investitori privati per il 10%, 40% o 60% (a seconda delle caratteristiche dell’impresa) con limite massimo di 15 milioni di euro per PMI

Sono consentiti investimenti in società quotate fino al 15%

Gli investimenti sono effettuati dai singoli Fondi del FNI in modo selettivo, in conformità con le migliori pratiche del settore, in funzione della capacità di generare impatto e valore sia per l’investimento sia per l’economia nazionale.

RISORSE UTILI

Decreto Attuativo del 27/6/19

Video di presentazione

PER ULTERIORI INFORMAZIONI

Richiesta Informazioni
* informazione necessaria


Informativa privacy
Condividi