EIC Accelerator 2023: il fondo europeo per l’innovazione per le start-up e le PMI

L’EIC Accelerator è un programma di finanziamento nell’ambito di Horizon Europe che offre sostegno alle start-up e alle PMI che hanno un prodotto, un servizio o un modello di business innovativo, in grado di creare nuovi mercati o di sconvolgere quelli esistenti in Europa e anche a livello mondiale.

Cos’è l’EIC Accelerator 2023

L’EIC Accelerator è un programma del Consiglio Europeo dell’Innovazione (EIC), l’organo principale dell’UE per l’identificazione, lo sviluppo e la scalabilità delle tecnologie e delle innovazioni rivoluzionarie. L’EIC Accelerator è il successore del precedente programma “SME Instrument” e lo sostituisce nella nuova programmazione di Horizon Europe per il periodo 2021-2027.

L’EIC Accelerator si rivolge a start-up e PMI ad alto potenziale di crescita e impatto, che operano in qualsiasi settore tecnologico o industriale, che hanno una visione chiara del loro modello di business e che sono pronte a scalare a livello europeo e globale.

Quali sono i tipi di finanziamento dell’EIC Accelerator

L’EIC Accelerator offre due tipi di finanziamento:

Contributo a fondo perduto del 70% delle spese ammissibili tra 500 mila euro e fino a 2,5 milioni di euro, per le attività di innovazione (TRL 5-8), da completare entro 24 mesi.

Investimento in Equity o quasi Equity fino a 15 milioni di euro, per i progetti con TRL 9

Le sovvenzioni sono destinate a coprire i costi delle attività necessarie per portare il prodotto, il servizio o il modello di business innovativo al livello di maturità richiesto per il lancio sul mercato. Queste attività possono includere lo sviluppo tecnologico, la validazione tecnica ed economica, la protezione della proprietà intellettuale, la definizione della strategia commerciale, la preparazione della produzione e della distribuzione, ecc.

Gli investimenti diretti sono destinati a sostenere la crescita e la scalabilità delle aziende beneficiarie, attraverso l’acquisizione di quote azionarie o altri strumenti finanziari partecipativi. Gli investimenti diretti sono gestiti dal Fondo EIC (EIC Fund), una società per azioni controllata dalla Commissione Europea, che agisce come investitore istituzionale. Il Fondo EIC ha una logica d’investimento orientata all’impatto sociale ed ambientale, oltre che alla redditività economica.

Quali sono le modalità di partecipazione all’EIC Accelerator

L’EIC Accelerator si articola in due modalità:

EIC Accelerator Challenges

Le Challenge sono dedicate a progetti che rispondono a uno dei temi predefiniti dell’EIC Accelerator, come la salute digitale, la transizione verde o la resilienza delle PMI. Il budget complessivo per le sfide nel 2023 è di 524,7 milioni di euro.
Ogni Challenge ha dei criteri specifici di eleggibilità e di valutazione, oltre a quelli generali dell’EIC Accelerator. Le Call sono pubblicate annualmente sul portale dei partecipanti di Orizzonte Europa e sono aperte a proposte in continuo, con delle scadenze periodiche per la valutazione.

EIC Accelerator Open

L’EIC Accelerator Open è aperto a proposte in qualsiasi ambito tecnologico, senza vincoli tematici. Il budget complessivo per l’EIC Accelerator Open nel 2023 è di 613 milioni di euro.
L’EIC Accelerator Open è pensato per sostenere le idee più radicali e visionarie, che non rientrano in nessuna delle sfide predefinite, ma che hanno il potenziale di creare nuovi mercati o di sconvolgere quelli esistenti. L’EIC Accelerator Open è aperto a proposte in continuo, senza scadenze fisse, e ha gli stessi criteri generali di eleggibilità e di valutazione dell’EIC Accelerator.

Come partecipare ai bandi EIC Accelerator

La presentazione si svolge in 3 passaggi:

  1. Presentazione di una “short proposal” composta da:
    • un documento di 5 pagine che sintetizza la proposta e risponde ad una serie di domande sull’innovatività e il potenziale del mercato e del team
    • Un pitch di massimo 10 slide
    • Un pitch video di 3 minuti dove il team (fino a 3 persone) spiega le motivazioni della proposta.
    • La risposta viene solitamente fornita i 4 settimane e se il progetto supera i criteri di selezione si sarà invitati a predisporre la “full proposal” entro una delle scadenze di cut-off
  2. Presentazione della “full proposal” completa di tutta la documentazione richiesta
  3. Se la proposta incontra tutti i requisiti si sarà invitati ad colloquio con la commissione giudicatrice.

Scadenze

La proposta di partecipazione deve essere presentata entro le seguenti date di cut-off:

  • 11 Gennaio 2023
  • 22 Marzo 2023
  • 7 Giugno 2023
  • 19 Ottobre 2023

Rapporto con gli altri strumenti EIC (European Innovation Council)

L’EIC – European Innovation Council mette a disposizione tre programmi rivolti a TRL (Tecnology Rediness Level) diversi della tecnologia da sviluppare:

TRL e programmi EIC Pathfinder Transition e Accelerator

Articoli correlati

POR FESR VENETO 2021 2027
come fare un business plan
Eurostars - Innovative SMEs

Risorse Utili

PER RIMANERE AGGIORNATO SU AGEVOLAZIONI ED INCENTIVI

Iscrizione Newsletter