Risorse Utili

Come fare un business plan

Il Business Plan ovvero il Piano Aziendale è un documento fondamentale sia per le start up che per le aziende consolidate.

Questo documento, e soprattutto le riflessioni e gli approfondimenti necessari per crearlo, consentono all’imprenditore o al futuro imprenditore di creare una guida strategica che identifica i punti di forza e di debolezza dell’azienda e consente di presentare l’idea imprenditoriale o il piano di sviluppo sia all’esterno, alla ricerca di partnership o supporto finanziario sia all’interno per coordinare gli sforzi in un’unica direzione.

Il business plan è un documento che illustra in modo quantitativo ma anche in modo (troppo spesso trascurato) qualitativo quelle che sono le strategie che l’azienda intraprenderà e come tali strategie porteranno all’obiettivo identificato.

Solitamente il business plan ha un orizzonte temporale di 3/5 anni ma, non va considerato come un documento statico ma anzi deve essere considerato uno strumento operativo che va rivisto e corretto durante tutto lo sviluppo del progetto e va implementato con gli eventi emersi nel frattempo e con le eventuali correzioni strategiche.

Questi sono i principali utilizzi del business plan:

1 – Indirizzo strategico dell’azienda

2 – Identificazione degli obiettivi complessivi e per le singole funzioni

3 – reperimento dei finanziamenti agevolati, ordinari, pubblici, privati, ecc.

COME FARE UN BUSINESS PLAN CONCRETAMENTE

Questi dovrebbero essere i contenuti necessari alla realizzazione di un business plan

  • Executive Summary
  • società
  • prodotti
  • analisi del settore
  • analisi di mercato
  • strategia di marketing
  • management
  • piano operativo
  • capitali
  • informazioni finanziarie

Executive Summary

E’ la sintesi di tutto il documento. Serve per dare una panoramica quanto più completa possibile sui contenuti del business plan. Questa parte deve dunque contenere tutti gli elementi rilevanti esposti in modo chiaro e sintetico.

Società

In questa parte del Business Plan si approfondiranno gli aspetti societari evidenziando quali sono gli obiettivi strategici e i risultati economico finanziari che si intendono raggiungere.
Dovrà essere chiaramente esposta e spiegata anche la tipologia societaria scelta, i motivi della scelta, la data di costituzione (passata o prevista), gli investitori e gli amministratori che ne fanno parte e l’organigramma.

Prodotti/servizi

In questa sezione di descriveranno approfonditamente i prodotti e i servizi con i quali l’azienda e presente sul mercato o con i quali intende andare sul mercato. Dovranno essere analizzate tutte le caratteristiche distintive e i vantaggi competitivi nonché, per i prodotti e servizi ancora da lanciare, il relativo time to market.

Analisi di settore

In questa sezione occorre dare una descrizione del settore in cui si opera o si opererà e descrivere i vantaggi competitivi che i propri prodotti e servizi avranno nei confronti dei competitors. La descrizione del settore servirà inoltre per far capire i volumi di produzione che possono essere sviluppati, le barriere all’ingresso da superare o che ci proteggono dalla concorrenza.

Analisi di mercato

In questa sezione si dovrà descrivere accuratamente la concorrenza, il posizionamento della propria azienda/prodotto/servizio.
Occorrerà descrivere dettagliatamente i clienti attuali e quelli che si ritiene potranno essere i potenziali clienti.

Strategia di Marketing

Occorrerà dare una dettagliata descrizione delle strategie di distruzione, delle strategie di prezzo, di come il pordotto si inserisce nella strategie di marketing e delle strategie di comunicazione che si metteranno in atto per conseguire l’obiettivo.

Struttura del Management

Una descrizione dettagliata di quelle che saranno le figure incaricate di dirigere l’azienda ha lo scopo di far comprendere al potenziale investitore, le esperienze e le competenze che vengono in messe in campo e che sono indispensabili per supportare e dare credibilità a tutto il business plan.
Purtroppo le start up oggi peccano nell’identificare e inserire nella propria struttura persone con capacita manageriali adeguate oltre alle figure di competenza tecnica e teconlogica.

Piano Operativo

In questa parte verranno descritte le azioni e le attività che saranno necessarie per raggiungere gli obiettivi fin qui descritti.
Il piano operativo dovrà avere anche un programma temporale che dia indicazione dell’inizio e della fine delle varie attività e la loro correlazione.
Il piano operativo dovrà tener conto e dare descrizione delle risorse necessarie in termini si strutture, risorse umane, impianti, approvvigionamenti.

Capitali

Questa, nel caso il business plan sia rivolto a degli investitori, sarà la parte fondamentale per capire i fabbisogni finanziari e le fonti per soddisfarle. Anche in questo caso il profilo temporale dei fabbisogni è essenziale per capire il livello di rischiosità e di impegno richiesto ad un eventuale finanziatore.

Informazioni finanziarie

In questa parte verrà descritta la struttura e l’evoluzione del conto economico e dello stato patrimoniale.
Occorrerà per i periodi più prossimi dettagliare fino a livello mensile le proiezioni per poi adottare intervalli più lunghi al trascorrere del tempo.
Se disponibili, dovranno essere esposti anche i dati finanziari ed economici passati per dare storicità e solidità alle previsioni.

RISORSE UTILI

Modello business plan semplificato

Modello business plan per piccole aziende in start up (CCIAA Bolzano)

Modello business plan start up innovativa

Corso business plan professionale in aula

COME POSSIAMO AIUTARTI

Puoi iscriverti al corso sul Business Plan Professionale in modo da acquisire le competenze per redarre in autonomia il tuo business plan oppure possiamo affiancarti nella redazione del business plan con professionisti che hanno competenze specifiche e che possono aiutare a rendere questo documento molto più efficace e consentire di ottenere appieno i risultati ricercati.

E’ evidente comunque che avere a disposizione almeno un’ossatura di base consentirà un lavoro più agevole.

Compila il modulo qui sotto per avere maggiori informazioni

Richiesta Informazioni
* informazione necessaria



Informativa privacy

Scheda di riepilogo sintetica senza carattere di ufficialità ed esaustività con obiettivo di informazione generale. Per approfondimenti occorre fare esclusivo riferimento al bando e alla normativa ufficiale.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *