E’ stato pubblicato il bando finalizzato a promuovere e sostenere l’attivazione di nuove imprese, anche complementari al settore turistico tradizionale.

In particolare si farà riferimento alla costruzione dell’offerta

  • del cicloturismo
  • del turismo enogastronomico
  • segmenti turistici innovativi che siano in grado di favorire
    •  la valorizzazione di particolari attrattori culturali e naturali del territorio
    • la valorizzazione di escursioni e itinerari cicloturistici
    • l’integrazione del turismo con altre filiere produttive

BENEFICIARI

Nuove micro, piccole e medie imprese (PMI)  e professionisti anche complementari al settore turistico tradizionale

Iscritte al registro imprese da non più di 12 mesi

NON  iscritte nella sezione speciale del Registro imprese dedicata alle start-up innovative

Con adeguata capacità amministrativa, operativa e finanziaria.


 

BENEFICIO

50% a fondo perduto

Contributo minimo 35'000 €

Contributo massimo 100'000 €


TIPOLOGIE DI INTERVENTO

sono ammissibili al sostegno le seguenti tipologie di operazione

  • attivazione di imprese anche complementari al settore turistico tradizionale,
  • a carattere fortemente innovativo rispetto al contesto
  •  in grado di favorire l’integrazione con altre filiere (es. filiera agroalimentare, artigianato, intermodalità, trasporti, etc.)
  • per lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi turistici coerenti con le finalità del bando.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili devono rientrare nelle seguenti tipologie:

  • spese per l’acquisto di beni e servizi funzionali alla creazione e sviluppo del prodotto turistico oggetto della richiesta di sostegno
  • spese per interventi edilizi dell’impresa richiedente, finalizzati alla creazione e sviluppo del prodotto turistico oggetto della richiesta di sostegno
  • spese di consulenza e assistenza tecnico-specialistica prestate da soggetti esterni all’impresa per le attività relative alla creazione e sviluppo del prodotto turistico
  • spese per la promozione e la commercializzazione del prodotto turistico
  • spese per garanzie fornite da una banca, da una società di assicurazione o da altri istituti finanziari, purché relative alla fidejussione di cui all’articolo 15 del bando
  • spese di costituzione della società, entro il limite massimo di euro 3.000,00

 

calendarioSCADENZE

a partire dal 20 giugno 2016 fino al termine perentorio del 20 settembre 2016.

 


 

FONDI DISPONIBILI

Lo stanziamento è di € 1'600'000


 

RISORSE UTILI

Scheda di riepilogo e documentazione uffiiale


 

PER APPROFONDIMENTI O PER AVERE ASSISTENZA ALLA PRESENTAZIONE DI QUESTO BANDO, COMPILA SUBITO IL MODULO QUI SOTTO!

Richiesta Informazioni
* informazione necessaria
Informativa privacy

 

 

 

Scheda di riepilogo sintetica senza carattere di ufficialità ed esaustività con obiettivo di informazione generale. Per approfondimenti occorre fare esclusivo riferimento al bando e alla normativa ufficiale.

Condividi

Comments

comments


Leave a Reply

Your email address will not be published.