Sempre più spesso le start up innovative, assieme alle PMI Innovative sono destinatarie di incentivi, agevolazioni e finanziamenti. E’ opportuno pertanto chiarire quali sono i requisiti per rientrare in queste due categorie ed elencare i vantaggi “strutturali” previsti per queste due tipologie di azienda.

REQUISITI START UP INNOVATIVE

  • Non essere costituita da più di 60 mesi (5 anni)
  • Sede principale in Italia
  • Produzione annua inferiore ai 5 milioni di euro
  • Non distrubuisce e non ha distribuito utili
  • Oggetto sociale prevalente: sviluppo, produzione e commercializzazione di prodotti innovativi ad alto contenuto tecnologico
  • Non essere costituita da fusione, scissione societaria o cessione aziendale

Almeno 1 dei seguenti requisiti:

  • Spese di ricerca e sviluppo uguali o superiori al 15% del maggior valore tra costo e valore totale della produzione
  • Più di 2/3 della forza lavoro con laurea magistrale (o 1/3 con dottorato di ricerca)
  • Titolare, depositaria o licenziataria di un brevetto (privativa industriale) o titolare di software

REQUISITI PMI INNOVATIVE

  • Sede principale in Italia
  • Azioni non quotate in un mercato regolamentato (borsa)
  • Deposito del bilancio certificato
  • Fatturato annuo inferiore ai 50 milioni di euro
  • Meno di 250 dipendenti

Almeno 2 dei seguenti requisiti

  • Spese di ricerca e sviluppo uguali o superiori al 3% del maggior valore tra costo e valore totale della produzione
  • Più di 1/3 della forza lavoro con laurea magistrale (o 1/5 con dottorato di ricerca)
  • Titolare, depositaria o licenziataria di un brevetto (privativa industriale) o titolare di software


AGEVOLAZIONI

  • Alleggerimenti fiscali e burocratici
  • Gestione societaria flessibile
  • Disciplina del lavoro specifica (solo per le start up innovative)
  • Piani di incentivazione in azioni
  • Equity crowdfunding
  • Facilitazioni all'accesso al credito
  • Introduzione di incentivi fiscali che prevedono in caso di investimento per le persone fisiche una detrazione Irpef pari al 30% dell’investimento, fino a un massimo di 1 milione di euro; per le persone giuridiche l’incentivo consiste in una deduzione dall’imponibile Ires del 30% dell’investimento, fino a un massimo di 1,8 milioni di euro
  • Fail fast (solo per le start up innovative)

Sintesi normativa sulle start up innovative (Ministero Dello Sviluppo Economico)

BANDI ED INCENTIVI REGIONALI

Moltissime regioni prevedono bandi specifici per start up e PMI innovative


Diventate una Start Up o una PMI innovativa è più facile di quanto credi.

Scopri subito come possiamo aiutarti!

Richiesta Informazioni
* informazione necessaria
Informativa privacy

 

Scheda di riepilogo sintetica senza carattere di ufficialità ed esaustività con obiettivo di informazione generale. Per approfondimenti occorre fare esclusivo riferimento al bando e alla normativa ufficiale.

Condividi

Comments

comments


Leave a Reply

Your email address will not be published.