E’ stato definitivamente autorizzato dalla Commissione Europea con provvedimento SA 47184 del 18 Settembre 2017 l’incentivo previsto dalla finanziaria 2017 per le Start Up Innovative e per le PMI Innovative 

Grazie a questa agevolazione introdottoa dai commi da 66 a 69 della Finaziaria 2017 (legge 232 del 11/12/16) chi effettua investimenti nel capitale sociale delle Start Up e PMI Innovative potrà usufruire a partire dalla dichiarazione dei redditi del 2018 di una detassazione.

DEDUZIONE IRES DEL 30% PER I SOGGETTI IRES

In particolare si tratta di una deduzione dall’imponibile dall’IRES del 30% nel caso si tratti di persone giuridiche (aziende). Il vantaggio si tradurrà quindi in una minore base imponibile e di conseguenza in una diminuzione dell’IRES complessivamente dovuta. Ad esempio, investendo 100’000 euro in una start up o una PMI innovativa il risparmio fiscale (ad aliquote correnti) sarà pari a 7’200 euro
Il limite massimo dell’investimento è pari per i soggetti IRES a 1,8 milioni all’anno

DETRAZIONE IRPEF DEL 30% PER I SOGGETTI IRPEF

Nel caso delle persone fisiche il vantaggio sarà nettamente superiore. E’ infatti prevista una detrazione IRPEF del 30% dell’investimento effettuato. Si va cioè a ridurre direttamente quanto dovuto ai fini IRPEF. Esemplificando, in questo caso abbiamo che a fronte di un investimento di 100’000 euro in Start Up o PMI Innovative il relativo risparmio fiscale in termini di IRPEF sarà di 30’000 euro!
Il limite massimo dell’investimento nel caso dei soggetti IRPEF è di 1 milione di euro all’anno

L’investimento dovrà poi essere mantenuto per i successivi 3 anni.

 

 

E’ evidente l’estrema importanza di questa norma. Grazie a questi incentivi diverrà molto conveniente e remunerativo investire in Start Up e PMI Innovative e in questo modo, questa categoria di aziende avrà un accesso privilegiato al mercato dei capitali.

POSSIBILITA’ DI INCENTIVO ATTRAVERSO INESTIMENTO COLLETTIVO

E’ prevista, per agevolare la partecipazione dei singoli privati, la possibilità di investire in Start Up e PMI innovative anche attraverso organismi di investimento collettivo del risparmio (OICR) e di altre società che investono prevalentemente in Start Up e PMI innovative.

FORTE SPINTA ALL’INNOVAZIONE

Si tratta in buona sostanza di un incentivo che non ha pari in nessun’altra normativa nazionale o regionale, sia per flessibilità che per portata.
E’ evidente l’obiettivo di spingere con decisione verso l’innovazione sia le start up che (e mi permetto di sottolineare) soprattutto le PMI.

FORTE SPINTA AD UNA MODERNA LOGICA FINAZIARIA

Per accedere a questo tipo di incentivo occorre peraltro abbandonare la logica quantomeno arretrata con cui si costituiscono le società e si avviano le aziende in Italia. E’ anacronistico infatti continuare a fondare le famose SRL con un capitale sociale di 10’000 euro o addirittura inferiore per  poi affiancarlo da un finanziamento soci di 1 milione di euro, frutto di passate logiche.

Occorre un’approccio nuovo al mercato dei capitali che riduca drasticamente l’utilizzo del capitale di debito a favore del capitale di rischio e certamente questa norma contribuirà a questa rivoluzione culturale.

COME DIVENTARE PMI INNOVATIVA

Infine è opportuno osservare che diventare una PMI innovativa potrebbe essere più facile di quanto si creda! E’ assolutamente opportuno, alla luce dei numerosi incentivi, fare una valutazione (con specialisti del settore) per capire la compatibilità della propria azienda a questa configurazione.

 

RISORSE UTILI

provvedimento SA 47184 del 18 Settembre 2017

Caratteristiche ed incentivi per le Start Up e PMI innovative

Finanziaria 2017

 

COME POSSIAMO AIUTARTI

  • Assistenza alla creazione di una Start Up o una PMI Innovativa
  • Check up sulla possibilità di acquisire il titolo di Start Up o PMI innovativa
  • Sviluppo del business plan
  • Reperimento delle privative industriali (brevetti) utili per trasformarsi in PMI innovativa

Diventate una Start Up o una PMI innovativa è più facile di quanto credi.

Scopri subito come possiamo aiutarti!

Richiesta Informazioni
* informazione necessaria
Informativa privacy

 

Scheda di riepilogo sintetica senza carattere di ufficialità ed esaustività con obiettivo di informazione generale. Per approfondimenti occorre fare esclusivo riferimento al bando e alla normativa ufficiale.

 

Condividi

Comments

comments


Leave a Reply

Your email address will not be published.