contributi diagnosi energetiche edificiPer le imprese edili con sede a Vicenza la Camera di Commercio mette a disposizione, attraverso un bando di concorso un interessante contributo per effettuare le diagnosi energetiche agli edifici dei propri clienti.

In sostanza la Camera di Commercio riconosce un contributo pari al 40% delle spese per consulenze esterne volte alla diagnosi energetica degli edifici residenziali (minimo 6 appartamenti).

E’ chiara la finalità di questo intervento: invogliare i committenti, condomini e amministratori a effettuare un intervento di riqualificazione energetica.

Ricordiamo infatti che il nostro patrimonio edilizio attuale risale prevalentemente agli anni ’60 – ’70 e spesso chi abita in questi contesti non si rende conto dell’enorme spreco energetico che questi edifici energivori comportano.

La diagnosi energetica, oltre a fotografare lo stato attuale dell’edificio dovrà evidentemente dare anche le linee di indirizzo della riqualificazione energetica ed indicare impatto economico, tempo di rientro dell’investimento, agevolazioni disponibili.

Con un quadro chiaro difronte, si ritiene che saranno molti i committenti che, titubanti fino ad ora,  decideranno finalmente di intervenire.

SCADENZA 30/10/14

Potete scaricare gratuitamente il bando e la relativa documentazione registrandovi a questo sito e cliccando sul link qui sotto:

DOCUMENTAZIONE

Richiesta Informazioni
* informazione necessaria
Informativa privacy

 

Condividi

Comments

comments


Leave a Reply

Your email address will not be published.