agevolazioni-innovazione-tecnologica

AGEVOLAZIONI ALL’INNOVAZIONE TECNOLOGICA PMI – VENETO

La Regione del Veneto ha rifinanziato, grazie alla disponibilità di circa 3’300’000 euro, il Fondo di Rotazione per le Agevolazioni all’Innovazione Tecnologica nelle PMI (Programma Operativo Regionale 2007 2013)

 

BENEFICIARI

PMI (e loro consorzi) finanziariamente ed economicamente sane

TIPOLOGIA

  • bancaFinanziamenti agevolati
  • Locazioni finanziarie agevolate
  • Prestito partecipativo agevolato

AGEVOLAZIONE

  • piccolaPiccole Imprese
    • 50% del finanziamento con una quota parte a tasso zero
    • 50% del finanziamento ad un tasso massimo pari a Euribor 6mmp + spread 1,80

 

  • mediaMedie Imprese
    • 40% del finanziamento con una quota parte a tasso zero
    • 60% del finanziamento ad un tasso massimo pari a Euribor 6mmp + spread 1,80

 

COPERTURA

Copertura massima:100% dell’investimento ammesso

Importi: da 100.000,00 euro a 2.000.000,00 euro

(3.000.000,00 di euro nel caso di Prestito partecipativo agevolato).

DURATA

Durata: massimo 84 mesi (7 anni)

La durata massima si intende sempre comprensiva di un periodo di pre-ammortamento di massimo 24 mesi.

30-6SCADENZA

30/06/16 o all’esaurimento dei fondi

 

INTERVENTI AGEVOLABILI

  • investimenti nell’ambito dell’innovazione di prodotto o di servizi e nell’ambito dei prodotti o servizi ad elevata intensità di conoscenza;
  • innovazione del processo
  • innovazione organizzativa
  • processi di innovazione
  • sviluppo sperimentale
  • trasferimento tecnologico
  • filiere dell’innovazione
  • iniziative tecnologiche congiunte
  • poli d’innovazione
  • ricerca industriale
  • ricerca cooperativa

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti tipologie di investimento:

  • acquisizione o costruzione di immobili destinati all’attività produttiva in misura non superiore al 35% (di cui il10% può essere destinato all’acquisto del terreno su cui sorge l’immobile produttivo) del totale del progetto; rinnovo, ampliamento ed adeguamento di immobili esistenti;
  • acquisto di impianti tecnologici e spese di allacciamento alle reti; impianti produttivi, macchinari ed attrezzature di nuova fabbricazione, hardware;
  • acquisizione di diritti di brevetto, di licenze, di know-how e di conoscenze tecniche non brevettate;
  • spese per studi, progettazione e consulenze purché affidati all’esterno e connessi con il programma di investimento.

Per maggiori informazioni compila subito il modulo qui sotto.

Richiesta Informazioni
* informazione necessaria
Informativa privacy

 

Condividi

Comments

comments


Leave a Reply

Your email address will not be published.